Come raggiungere qualsiasi risultato: il Modello CoTeSo

Fonte: efficacemente.com
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

 

20 Gen Come raggiungere qualsiasi risultato: il Modello CoTeSo

 

Un modello pratico per comprendere le 3 leve per raggiungere qualsiasi risultato.

 

equilibrio

Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo.”

 

Archimede.

 

 

Uhm… interessante Andre… sono quasi emozionato! Non vedo l’ora di scoprire il tuo sfavillante “modello raggiungi-obiettivi”!… Ma va là, va là, patacca! Che me ne faccio di un “modello”?! Io ho dei problemi da risolvere e degli obiettivi da raggiungere: i modellini sono per gli ingegneri sfigati!

Come non dare ragione al mio alter-ego… eppure, riuscire a comprendere i meccanismi che ci permettono di raggiungere determinati risultati, ovvero prendere consapevolezza di ciò che funziona e di ciò che invece è semplice spazzatura, è il primo vero passo verso il raggiungimento degli obiettivi. Ecco allora perché voglio parlarti del Modello CoTeSo: un semplice modello pratico per comprendere le 3 leve per raggiungere qualsiasi risultato.

Fagioli con le CoTeSo

Ma cos’è ‘sto CoTeSo?! Si mangia con i fagioli?! Fa ingrassare?! Non sarà un po’ pesante d’estate?!

Come sai, adoro inventarmi di tanto in tanto dei neologismi: il termine CoTeSo non ha nulla a che fare con la famosa ricetta romana dei fagioli con le cotiche, ma in compenso racchiude le iniziali di quelle 3 risorse attraverso le quali puoi raggiungere qualsiasi traguardo tu ti sia prefissato. Queste 3 risorse sono:

  • Le Competenze.
  • Il Tempo.
  • I Soldi.

Queste tre risorse sono strettamente correlate tra loro e sapere su quale dobbiamo far leva in una determinata fase di sviluppo dei nostri progetti è il segreto per raggiungere i nostri obiettivi in modo efficace.

Modello CoTeSo

Ma vediamo nel dettaglio come interagiscono queste 3 risorse ed alcune applicazioni pratiche del Modello CoTeSo.

La coperta troppo corta

Già in passato ti ho parlato di come i limiti, non solo non siano nostri nemici, ma al contrario possano dimostrarsi i migliori amici del nostro successo. Qualsiasi obiettivo abbiamo deciso di raggiungere (concludere un corso di laurea, trovare il lavoro dei nostri sogni, fondare un’azienda di successo, guadagnare 1 milione di €, etc.) prima o poi dovremmo scontrarci con dei limiti: limiti di competenze, limiti di tempo o limiti di soldi:

  • Per sviluppare determinate competenze, necessarie al raggiungimento dei tuoi risultati, hai bisogno di tempo e soldi.
  • Se hai poco tempo e devi raggiungere immediatamente un risultato o hai già le competenze per farlo o devi dare dei soldi a qualcuno perché lo faccia al tuo posto.
  • Per accumulare soldi ha bisogno di molto tempo o di grandissime competenze.

Insomma… gira e rigira, la coperta sarà sempre troppo corta ed in un modo o nell’altro, per raggiungere i tuoi traguardi dovrai confrontarti con il Modello CoTeSo. Ma queste sono le regole del gioco: prima te ne renderai conto e prima raggiungerai i risultati che desideri. Vediamo quindi come sfruttare al meglio il Modello CoTeSo attraverso semplici applicazioni pratiche.

Modello CoTeSo: applicazioni pratiche

Come abbiamo visto in un vecchio articolo, il primo passo in qualsiasi percorso di crescita personale è la consapevolezza. Per raggiungere i tuoi obiettivi devi essere consapevole delle regole del gioco, dei limiti e del… terreno in cui ti stai muovendo.

“La natura del terreno può essere di grande aiuto in battaglia. Ma dipende soltanto dal comandante saper giudicare il nemico, calcolare le distanze e valutare i rischi. Conoscendo questi fattori, vincerai; trascurandoli, sari sconfitto.”

da “L’Arte della Guerra” di Sun-Tzu.

 
 

Il Modello CoTeSo non ha la presunzione di risolvere qualsiasi tuo problema; il Modello CoTeSo è una bussola che può esserti di aiuto per pianificare al meglio la tua prossima mossa e raggiungere il tuo traguardo attraverso la via più efficace. Vediamone allora qualche applicazione pratica.

  • Vediamo allora nel dettaglio i 3 vincoli dominanti e le opzioni a tua disposizione una volta compresi tali vincoli:
  • Bene… ora che sai esattamente cosa vuoi ottenere e perché lo vuoi ottenere, il Modello CoTeSo può aiutarti a capire come ottenerlo nel modo migliore. Raggiungere un obiettivo, significa generalmente andare da un punto A ad un punto B. Ma raggiungere il punto B non è sufficiente: ogni obiettivo implica il rispetto di vincoli e come abbiamo visto, questi vincoli possono essere di 3 tipi: di competenze, di tempo e di soldi. Studia il terreno e cerca di capire qual è il vincolo dominante per raggiungere il tuo obiettivo. Se comprenderai il vincolo dominante, avrai chiare le opzioni a tua disposizione e potrai scegliere la migliore.
  • Quando abbiamo parlato della definizione degli obiettivi, abbiamo visto che per ogni obiettivo abbiamo bisogno di definire il “cosa”, il “perché” ed il “come”. Il Modello CoTeSo può esserti di aiuto per comprendere meglio il “come”, ma se prima non hai ben chiari il “cosa” ed il “perché”… stai perdendo tempo. Prima di concentrarti sui dettagli, definisci con molta chiarezza cosa vuoi ottenere e soprattutto le motivazioni per cui lo vuoi ottenere.
  • Le Competenze. Se per raggiungere il tuo obiettivo devi sviluppare determinate competenze (le competenze sono il vincolo dominante), la scelta del piano di azione deve essere fatta sulla base del tempo e delle risorse a tua disposizione. Se hai poco tempo, dovrai disporre di molte risorse; se hai poche risorse, dovrai impegnare molto del tuo tempo. Immagina ad esempio di voler imparare l’inglese. Se hai pochissimo tempo, avrai bisogno di molte risorse per un corso intensivo full time con un insegnante dedicato. Al contrario, se ti muovi in anticipo guardando costantemente film e telefilm in inglese, parlando tramite skype con madrelingua inglesi o studiando da autodidatta dei semplici testi di grammatica inglese, con più tempo a disposizione, avrai bisogno di minori risorse.
  • Il Tempo. Quando il vincolo dominante è il tempo, ciò che deve guidare le tue scelte sono le competenze di cui già disponi e le risorse a tua disposizione per acquisire le competenze mancanti. Immagina di voler completare il tuo corso di laurea in tempi record o magari voler sostenere 8 esami in una sessione di laurea. Per raggiungere questo obiettivo devi disporre da subito di un metodo di studio efficace e di altre abilità di apprendimento rapido (es. lettura veloce, tecniche di memorizzazione, etc.). In alternativa dovrai comprare dei libri o frequentare dei corsi che ti permettano di acquisire queste competenze il più rapidamente possibile. No!!! comprare gli esami, non rientra tra le opzioni 😉
  • I Soldi. Infine, per raggiungere alcuni obiettivi il vincolo dominante sono i soldi. Immagina di voler comprare la casa dei tuoi sogni. Anche in questo caso le alternative sono 2: o hai delle competenze per costruirti un capitale, o hai bisogno di molto tempo (30-40 anni) per ripagarti il mutuo.

Spero che questo semplice modello possa aiutarti a fare chiarezza sul come raggiungere al meglio i tuoi obiettivi. Non dimenticare però, che una volta presa una decisione è la quantità e la qualità di azioni che metterai sul campo a fare la vera differenza.

Andrea Giuliodori

Lo Staff è composto da professionisti, opinion leader e appassionati che, a tutti i livelli, sono sempre aggiornati sugli ultimi Trend. Attraverso tali contributor, il Blog si pone come missione di condividere e trasferire nuovi modelli, strumenti e metodologie di Sales, Marketing & Collaboration, in una parola nuove “Capability”.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page


Leggi anche