Come rispondere alla trasformazione digitale e migliorare la tua attività

Fonte: ninjamarketing.it
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

 

13 Feb Come rispondere alla trasformazione digitale e migliorare la tua attività

 

Alcuni consigli per non farsi trovare impreparati al cambiamento e per far sì che la vostra attività resti sempre sulla cresta dell’onda!

 

Il mondo del Digital è in continua evoluzione. Spesso siamo costretti (se non vogliamo restare tagliati fuori) a dover adattare il nostro business ai trend che ci impone il mercato, ormai in continuo movimento.

Oggi vi parliamo quindi di Digital Disruption, dall’inglese “interruzione, cambio di paradigma”: un termine poco noto ma che tendenzialmente può diventare una vera bomba ad orologeria per il vostro business. Fare i conti con il cambiamento è inevitabile e tante volte difficoltoso, ma tuttavia sappiamo che spesso dalle “difficoltà” e dagli imprevisti può nascere un’occasione, soprattutto se siamo capaci di affrontare il tutto strategicamente.

Come? In questo caso con una digital strategy studiata a tavolino e con altrettanta proattività. Ecco quindi alcuni consigli per non restare impreparati e far si che la vostra attività sia sempre sulla cresta dell’onda!

trasformazione digitale

1. Riconoscere come la Digital Disruption stia influenzando il vostro business o settore

 

Sappiamo bene che il termine sembra dare un’accezione negativa. Ma d’altronde, come detto anche nell’introduzione, molte volte dagli scossoni che la tecnologia e i nuovi trend danno al mercato “tradizionale” si può riuscire ad ottenere risultati eccellenti, soprattutto se siamo in grado di riconoscere e trasformare le minacce in opportunità.

Spesso infatti, ciò che può apparire come “il canto del cigno” di un’attività, si rivela poi “l’asso nella manica” che consente di accrescere il valore differenziale rispetto ai competitor: la vostra Digital Strategy deve essere studiata per funzionare dapprima come paracadute per limitare i danni causati dalla Digital Disruption e successivamente come grimaldello per forzare le porte del vostro business consentendovi di accedere a nuove e fruttuose opportunità.

Volete un esempio lampante? Kodak!

Tutti ricorderete Kodak, l’azienda che ha monopolizzato il mercato delle macchine fotografiche e delle pellicole. Ebbene, proprio il caso Kodak è stato definito come l’emblema dell “i don’t care” riguardo al digitale.  L’azienda infatti ha posto il proprio focus sui prodotti analogici per troppo tempo, per poi tentare un approdo al mondo del digitale (quando questo era ormai già in rapida espansione), ma troppo tardi: infatti nel 2012 l’azienda ha presentato istanza di fallimento.

trasformazione digitale

2. Digital Strategy: la fedele alleata del nostro business

 

Certo, se non siamo abituati a ragionare nell’universo del Digital, l’idea di dover creare una Digital Strategy da zero può spaventare non poco. Ma in realtà, bisogna solo armarsi di buona volontà e di tanta voglia di apprendere le tecniche basilari di un campo vasto e in perpetua espansione!

Ma quali sono i quattro elementi fondamentali di una digital strategy?

Definire la presenza online del Vostro Business

Cosa si intende per presenza online? Tutto ciò che riguarda il meraviglioso mondo dell’internet: sito web aziendale (ottimizzato per il mobile), profili social (Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, YouTube, LinkedIn, ecc) e tutto ciò che possa contribuire ad accrescere la vostra reputazione e peso nel campo inerente al vostro settore, attraverso le esperienze di chi ha già avuto a che fare con la vostra attività (le celeberrime “recensioni”).

È appurato infatti che una forte presenza online (specie se gestita in modo ottimale) è capace di infondere fiducia nei clienti, potenziali o attuali, che effettuano ricerche inerenti al campo dei vostri prodotti\servizi. Il passaparola dunque anche nel mondo digital, non è ancora passato di moda.

Dare i numeri: statistiche e report analitici

Tenere sotto controllo le statistiche dei nostri canali online è fondamentale: l’utilizzo di strumenti d analisi gratuiti come Google Analytics sono alla base di qualsiasi processo decisionale che riguarda la nostra Digital Strategy: valori come il traffico verso il vostro sito web, le fonti di provenienza e la misurazione delle conversioni, sono dati che si possono ottenere monitorando le analisi del tuo sito web regolarmente, e che possono essere fondamentali per capire quali possono essere punti di forza o di debolezza e quindi agire studiando strategie e tattiche da utilizzare nell’immediato o nel futuro.

I motori di ricerca sono nostri amici: la SEO Strategy

L’ottimizzazione dei nostri siti nei confronti dei maggiori Search Engine (Google, Yahoo, Bing etc) è diventata ormai fondamentale, soprattutto quando l’obiettivo è emergere nel mare magnum dell’offerta presente sul web. La sfida? Riuscire ad ottenere il posizionamento più alto nelle ricerche attraverso i motori di ricerca.
Il fattore principale da considerare durante lo sviluppo della strategia SEO è formato principalmente dalla scelta delle parole chiave maggiormente utilizzate quando un potenziale cliente si mette alla ricerca dei prodotti o servizi da noi offerti.
Scegliere infatti le parole chiave vincenti per modellare il contenuto dei post del nostro blog, degli articoli on-line e del nostro sito, è alla base di una moderna Digital Strategy.

La tecnologia ci aiuta: la scelta degli strumenti giusti!

Ah, la tecnologia, che gran cosa! A differenza di qualche anno fa, oggi c’è un software quasi per tutto: contabilità, CMS, e-mail marketing, etc. etc.
Riuscire infatti ad individuare quali sono gli strumenti giusti per il nostro business può significare un gran risparmio di risorse, di tempo e di capitale umano, riuscendo a garantire nello stesso tempo massima efficacia ed efficienza

trasformazione digitale

3. Pensa da cliente, agisci da Imprenditore

 

Non c’è tanto da aggiungere rispetto al titolo del punto. È una fondamentale in una Digital Strategy solida riuscire a capire di cosa ha bisogno il consumatore e ovviamente darglielo: le imprese molte volte scelgono di vendere il prodotto e non la soluzione ad un problema.
Possiamo avere il prodotto più buono di questo mondo, ma se non riusciamo a regalare un sogno oppure essere in grado di far vivere un’esperienza o a soddisfare un desiderio, il nostro business non riuscirà mai a spiccare il volo.

Come sintetizzare tutto questo? Generare un bisogno, offrire una soluzione, appagare il desiderio.
trasformazione digitale

4. Tieni vicini gli amici ma ancor di più i tuoi nemici

 

In una digital strategy, tenere sempre sotto controllo tutto ciò che riguarda la vostra attività è fondamentale, ma altresì è importante monitorare i comportamenti dei nostri Competitors.
Come stanno agendo? Quali strategie stanno utilizzando su facendo sui loro siti web, profili social, blog? Quali sono i trend che possiamo applicare anche noi al nostro business per aumentare le vendite di prodotti\servizi? Quali sono invece quelle da evitare?

Quindi, tenete sempre d’occhio i vostri competitors, soprattutto per quanto riguarda le opinioni dei clienti nei loro confronti, ad esempio monitorando le loro pagine Facebook o i loro profili Twitter: è da li che possiamo ricavare tante, tante, tante informazioni utili per il nostro business!

Lo Staff è composto da professionisti, opinion leader e appassionati che, a tutti i livelli, sono sempre aggiornati sugli ultimi Trend. Attraverso tali contributor, il Blog si pone come missione di condividere e trasferire nuovi modelli, strumenti e metodologie di Sales, Marketing & Collaboration, in una parola nuove “Capability”.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page


Leggi anche